San Andres – Providencia

San Andres-Providencia 19/01/2017
L’aereo per San Andres atterra.
Per arrivare alla nostra destinazione caraibica, Providencia, i collegamenti non risultano affatto semplici.
Bisogna per prima cosa prendere un’aereo per arrivare a San Andres e da questa isola prendere un piccolo aereo o un catamarano per giungere finalmente su Providencia.
Arriviamo a San Andres che il sole è giá tramontato, e questo non ci permette una breve esplorazione ma in fondo doveva essere una semplice sosta per la nostra vera destinazione.

image

Quindi, dopo aver cenato, ci dirigiamo a dormire e svegliarci l’indomani.

imageimage
Arrivati al molo, dopo un veloce controllo della polizia ci attendono 3 ore di navigazione di cui 2,40 di mare mosso: una grande montagna russa di difficile sopportazione anche per i più temerari.

image image image image
Tutto questo movimento viene ripagato quando arriviamo!
L’isola già da una prima vista risulta affascinante: poche case, una vegetazione rigogliosa e un mare dai mille colori.

imageimage
L’arrivo è da sogno e ci diamo all’esplorazione dell’isola.Questa isola che adesso appartiene alla Colombia fu colonizzata dai Puritani inglesi (come la Pensylvania) e fino al 1840 fu di loro dominio. Dal 1928 invece, la Colombia reclamo la sovranità. Proprio per questi motivi, a differenza del resto della Colombia, una volta arrivati su quest’isola, noterete l’architettura tipica di un’isola britannica e la popolazione nativa, chiamata Raizal, è una mescola tra anglosassoni e schiavi neri portati a lavorare le antiche coltivazioni di tabacco.

Una piccola isola caraibica da scoprire!

San Andres – Providenciaultima modifica: 2017-01-29T23:48:06+00:00da lorenzelis
Reposta per primo quest’articolo

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato ma sarà visibile all'autore del blog.
I campi obbligatori sono contrassegnati *