Baeza, Amazonia, le cascate di San Raffael e la placida Canoa!

Baeza, Amazonia, le cascate di San Raffael e la placida Canoa!
6 Aprile 2017- 9 Aprile 2017

Il viaggio continua!
Direzione nord/est: usciti dalla casa a Banos, ci dirigiamo sotto la pioggia sulla strada principale, e da li facendo l’autostop prendiamo un furgoncino che ci porta fino alla città di Puyo. Proseguendo lungo l’unica strada che passa per l’Amazonia ecuadoriana ci dirigiamo a Tena e da qui fino a Baeza.
Baeza è una piccola cittadina alle porte della giungla. Fondata dagli spagnoli come stazione commerciale, al momento della nostra visita non presenta grandi attrattive, se non la comoda posizione per raggiungere le cascateimage image image
La giornata seguente infatti, ci dirigiamo verso le cascate e dopo un paio d’ore di autobus (se volete partire da Baeza basta dirigersi sulla strada principale e poi chiedere all’aiutante dell’autista di scaricarvi all’ingresso del parco naturale, oppure scendere all’hostaria Reventador) si arriva all’ingresso. Qui è tutto assolutamente gratuito, e dopo una breve registrazione, si arriva al punto di osservazione seguendo un facile sentiero di 30 minuti. In questa area il bosco si apre e si possono ammirare le maestose cascate di San Rafael (le più alte dell’Ecuador).

imageimageimageimageimageimage
Ritornati sulla via principale, abbiamo atteso un bus in direzione Quito da cui poi abbiamo preso un’altro bus notturno per Canoa.
Canoa è una tranquilla cittadina dove passare un fine settimana senza eccedere nel divertimento e dedicarsi alla vita di spiaggia (si parla di oceano, quindi resacca forte o si resta nudi senza costume come Alice destando lo sdegno e l’ammirazione dei cattolici ecuadoriani) e a gustare l’ottimo pesce pescato quotidianamente dai pescatori locali. Purtroppo la piccola Canoa soffre ancora della devastazione causata dal forte terremoto dello scorso anno.

imageimageimageimage

imageimage

image
Trascorriamo alcuni giorni di relax decidendo di ripartire con una nuova ed ultima meta ecuadoriana: Montanita, la città in cui si fa festa 7 giorni su 7.

Baeza, Amazonia, le cascate di San Raffael e la placida Canoa!ultima modifica: 2017-04-25T16:21:14+00:00da lorenzelis
Reposta per primo quest’articolo

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato ma sarà visibile all'autore del blog.
I campi obbligatori sono contrassegnati *