Chile: San Pedro de Atacama – La città nel deserto!

Chile: San Pedro de Atacama – La città nel deserto!

30 Giugno 2017- 5 Luglio 2017

Arriviamo a Calama nel pomeriggio tardo. I controlli doganali al confine tra Bolivia e Chile sono stati scrupolosi e lenti.
A Calama approfittiamo delle presenza di centri commerciali per comprare attrezzatura da campeggio che nei giorni a venire, tra Chile ed Argentina, ci farà risparmiare parecchi soldi.
La mattina seguente ci incamminiamo verso la statale per San Pedro e, dopo un paio d’ore di attesa, troviamo una macchina che decide di caricarci.

image

Molto gentilmente il signore, ci porta ad un bel mirador alle porte di San Pedro da cui si può ammirare tutta la vallata.

imageimageimageimage
San Pedro è una piccola cittadina nel deserto in cui arrivano molti turisti per approfittare della relativa vicinanza a diversi luoghi naturali in cui vengono organizzati i più svariati tour.
Troviamo per nostra fortuna, un semplice ed economico camping al termine di calle caracoles (la via principale), in cui conosciamo ragazzi/e di buona onda.
Il primo giorno lo dedichiamo all’esplorazione del paese e godiamo del meraviglioso tramonto ai piedi della valle della luna compartendo chiacchiere ed una bottiglia di vino con le nostre nuove compagne di avventure.

imageimageimageimageimageimageimage
Il secondo giorno lo dedichiamo alla scoperta del bellissimo Tatio Geyser.
Sveglia alle 4 di mattina, giungiamo al Tatio alle prime luci dell’alba. La temperatura è di -15 e noi non siamo assolutamente preparati per questo tipo di freddo! Pochi minuti all’esterno e i capelli e la barba sono congelati!

imageimage
Arriviamo comunque nel momento in cui il geyser erutta, e dopo una breve camminata tra le fumarole andiamo alle “piscine”, dove i pochi temerari possono decidere di fare un bagno caldo!

imageimageimageimageimageimageimageimage

image

imageimageimageimage

imageimage

imageimageimageimageimage

image
Rivestiti ci dirigiamo verso un piccolo paesino Andino localizzato all’interno del parco naturale, per poi tornare a San Pedro verso le 12.
Dopo aver rincontrato alcuni amici ed aver condiviso alcune bottiglie di vino decidiamo di ripartire per l’Argentina.
Purtroppo il primo tentativo di autostop fallisce, e dopo ben 6 ore di attesa e la chiusura del passo a causa del maltempo, ritorniamo in paese per tentare il giorno sucessivo.
La mattina seguente, alzandoci prima dell’alba, arriviamo alla frontiera quando tutti i camionisti erano in attesa dell’apertura della strada. Questa sfacchinata ci ha permesso di trovare un camion diretto in Argentina che però ci scaricherà alcuni chilometri prima della frontiera a causa dei problemi che fanno i doganieri ai conduttori.
Argentina stiamo arrivando! Alla prossima Chile!

Chile: San Pedro de Atacama – La città nel deserto!ultima modifica: 2017-11-18T17:24:02+00:00da lorenzelis
Reposta per primo quest’articolo

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato ma sarà visibile all'autore del blog.
I campi obbligatori sono contrassegnati *