Cochabamba: la città della guerra dell’acqua!!!

Cochabamba: la città della guerra dell’acqua!!!
26 Maggio 2017- 27 Maggio 2017

Arriviamo a Cochabamba di mattina presto.
Cocha, come la chiamano i locali, si trova in una vallata a 2500 metri e gode di un clima mediterraneo. Famosa negli anni 2000 per la rivolta dell’acqua iniziata quando un’azienda statunitense decise di privatizzare il sistema idrico cittadino, provocando una grande protesta popolare che ha portato alla rinuncia totale della privatizzazione. Decidiamo di passare un giorno in questa città. Il primo giorno lo dedichiamo a visitare il centro con la classica piazza in stile coloniale, per poi dirigerci a cena nella zona nuova, e continuare la serata in uno dei tanti bar che affollano il centro.

imageimageimageimageimageimageimage

Il giorno seguente completiamo la visita cittadina dirigendoci al grande “Cristo della Concordia”.
Un’imponente statua che sovrasta la città. Dopo una semplice scalata di 1300 scalini arriviamo sulla vetta dalla quale si può godere della vista dell’intera città. Qui, i locali, sconsigliano di effettuare la scalinata, sia in salita che in discesa, per via di possibili assalti con machete da parte di delinquenti locali. Noi non abbiamo avuto problemi, ma nel caso non vogliate camminare a fianco è presente una comoda funivia.

imageimageimageimageimageimageimageimage
Alla sera, dopo aver superato la zona del mercato (davvero troppo affollata) ci dirigiamo verso la stazione dove proseguiremo per Santa Cruz de la Sierra: la città più grande della Bolivia!

Cochabamba: la città della guerra dell’acqua!!!ultima modifica: 2017-07-09T17:01:32+00:00da lorenzelis
Reposta per primo quest’articolo

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato ma sarà visibile all'autore del blog.
I campi obbligatori sono contrassegnati *