– 18 Ecuador

Ecuador, la seconda tappa. Di nuovo tra voi, a 18 giorni dalla partenza, vi anticipiamo il papabile itinerario che affronteremo.

L’ingresso al paese dalla Colombia avrá inizio non appena varcheremo il confine a Tulcan, porta in mezzo alla forestra, proseguendo in direzione Otavalo.

La permanenza ad Otavalo sará condizionata dallo strepitoso mercato di artigianato locale. Non appena avremo finito di perderci tra le bancarelle e gli acquisti, ci muoveremo verso la capitale dell’ Ecuador: Quito.

Terminata la scoperta della città, l’idea (che però è ancora ben poco pianificata) è di muoversi verso Banos, piccolo paese nel mezzo dell’Amazzonia, da cui potremmo ammirare le cascate migliori e la famosa altalena ai confini del mondo.

Torneremo quindi verso nord attravversando Puyo, in direzione cascate di San Rafael, per  poi rientrare a Quito.

Da qui prenderemo l’aereo per le sperdute ed affascinanti Isole Galapagos, dove rimarremo una settima alla scoperta del suo unico ecosistema.

Ritornati nel continente ci muoveremo verso la costa del pacifico, in direzione Dos Mangas e successivamente, verso la grande Guayaquil.

A questo punto, il nostro periodo in Ecuador sarà terminato e proseguiremo verso Huaquillas al confine con il Perù, ma questo sarà nel prossimo aggiornamento. 😉

– 18 Ecuadorultima modifica: 2016-12-25T18:34:23+00:00da lorenzelis
Reposta per primo quest’articolo

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato ma sarà visibile all'autore del blog.
I campi obbligatori sono contrassegnati *