Quimbaya/Filandia

Quimbaya/Filandia
Arrivati a Quimbaya si va subito alla ricerca di una sistemazione e dobbiamo dire che troviamo il miglior compromesso: 10 euro a coppia per una notte!
Posto spartano ma funzionale e dopo alcune birre andiamo a riposare.
L’indomani ci svegliamo per una nuova avventura: la discesa del fiume su una zattera! 15 km lungo il fiume! Per arrivare al punto di partenza saliamo su delle vecchie Willis jeep dell’esercito americane usate durante la seconda guerra mondiale!

image

Questa corsa ci permette di osservare un paesaggio veramente straordinario, in cui notiamo parecchie villone in vendita. Ci viene detto essere proprietà dello stato confiscate a mafiosi.

imageimage

Una volta saliti sulla zattera ha inizio la discesa lungo il rio!

imageimageimageimageimageimageimage

Arrivati a metà percorso ci fermiamo per vedere una cascata e per pranzare all’aperto con piatti tipici e caffè.

image

Una volta ripartiti è il momento del bagno nel fiume. In realtà non troppo spontaneo, perchè i ragazzi che guidano la zattera ci buttano letteralmente nel fiume e trascinati dalla corrente percorriamo alcuni chilometri.

image
Arrivati a destinazione ritorniamo verso la piazza sempre sopra as una leggendaria Willis per poi prendere la macchina in direzione di Filandia. La piccola cittadina di Filandia è una piccola realtà all’interno della zona cafetera con ancora le tipiche abitazioni coloniali e con una vista sulle coltivazioni di caffè. Entrare in questa città riporta ai tempi delle grandi estensioni di piantagioni di caffè caratterizzate dalla visita di qualche viaggiatore qua e la. Arrivati decidiamo di fermarci subito in una bella finca e organizzare la giornata per l’indomani: passeggiata a cavallo lungo le coltivazioni!

Quimbaya/Filandiaultima modifica: 2017-01-25T20:17:19+00:00da lorenzelis
Reposta per primo quest’articolo

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato ma sarà visibile all'autore del blog.
I campi obbligatori sono contrassegnati *